Il Latina di mister Scuderi stecca nell’amichevole col Terracina: nerazzurri in vantaggio ma si fanno rimontare e superare

TERRACINA – Il Latina di mister Scuderi stecca nell’amichevole col Terracina: nerazzurri in vantaggio ma si fanno rimontare e superare. Non sorride ai colori nerazzurri il test di ieri pomeriggio contro il Terracina. I ragazzi di mister Scuderi seppure passati in vantaggio con una rete di Corsetti non riescono ad imporsi pagando forse i carichi di lavoro in questa prima parte di preparazione estiva.

E dire che la sfida si era messa bene per l’undici pontino. Al 2′ del primo tempo punizione di Iozzi a giro di sinistro sopra la barriera, fuori di poco, all’ 8′ un cross dalla destra su cui arriva sul secondo palo Reali, la palla colpisce la traversa e rimbalza in campo.

Al 14′ una punizione di destro sopra la barriera di Rossini, Gallo mette in angolo, sugli sviluppi del corner da sinistra combinazione breve e cross sul secondo palo per Palumbo che di testa mette alto.

Al 19′ Sevieri batte rapidamente una punizione dalla trequarti in profondità per Alessandro, che colpisce con un diagonale di destro fuori di un metro a lato, al 22′ combinazione che porta Pompei a crossare rasoterra al centro, interviene Corsetti che conclude debolmente tra le braccia del portiere.

Annunci

Al 26′ Teraschi salta due avversari sulla destra e scarica appena entrato in area per Calagna che conclude centrale e il portiere respinge.

Passano quattro minuti e arriva il primo gol della partita: Calagna lanciato a rete attira il portiere su di sè e serve Corsetti, che da solo davanti al portiere fa 0-1.

Altri 60 secondi di gioco e poi ecco il cooling break a causa del grande caldo di ieri

Alla ripresa del gioco, al 35′ il Latina sciupa l’occasione per chiudere la gara. Splendida giocata di Teraschi che supera un avversario con il controllo in velocità e poi serve Alessandro in profondità: l’attaccante prova il tocco sotto senza superare il portiere. Sulla respinta Calagna non riesce a fare lo 0-2

Così come spesso capita sul campo da gioco, alla grande occasione fallita dagli ospiti fa da contraltare il pareggio del padroni di casa. E’ il 37′,  Iozzi parte dalla destra, supera due avversari accentrandosi e conclude di sinistro sotto il sette: 1-1.

La prima frazione di gioco finisce praticamente qui, ma il Terracina al ritorno in campo si fa trovare più pronto dei nerazzurri. Al 5′ della ripresa arriva il raddoppio: lancio in profondità che coglie la difesa impreparata e Palumbo batte Ciammaruconi: 2-1.

Al ’18  percussione sulla destra di Di Bartolomeo che conclude con un tiro potente sul primo palo respinto in angolo dal portiere, poi al 23′ arriva il nuovo cooling break.

C’è ancora tempo al 29′ per l’ultima emozione della gara: pallone perso in costruzione da di Bartolomeo, Gesmundo serve Dispigno solo davanti al portiere che mette alto. Il match si chiude qui, con il Latina che deve ancora migliorare gioco e tenuta atletica.

Terracina 2 – 1 Latina

Terracina: 1 Stefanini (14 st 12 Conti 02); 2 Pernarella 00 (1 st 16 Carnevale 01), 5 Colo (1 st 14 Bianchi), 6 Casalese, 3 Possamai 02 (1 st 18 Caschera 02); 4 Rossini, 10 Iozzi (14 st 15 Tornesi 00), 8 Reali (1 st 17 Centra); 11 Rinaldi 01 (28 pt 21 Montagna 02, 1 st 22 Celani 00), 9 Palumbo (14 st 20 Gesmundo), 7 Lleshi 99 (1 st 19 Carlini, 24 st 23 Dispigno 00)
A disposizione: 13 D’Onofrio 02

Latina: 22 Gallo 01 (1 st 12 Ciammaruconi 03); 17 Di Emma, 26 Allegra (1 st 27 Franchini 02, 22 st 48 Begliuti 00), 6 Vinacri 02 (31 pt 23 Esposito); 7 Teraschi 01 (1 st 13 Di Bartolomeo 01), 5 Sevieri (8 pt Garufi), 24 Pastore 02 (1 st 99 Barberini 99), 3 Pompei (1 st 33 Atiagli); 19 Calagna 01 (1 st 20 Mastrone 01), 21 Alessandro (1 st 9 Di Renzo), 10 Corsetti (1 st 11 Tortolano)